Il basilico, basilèo della mia primavera

      No Comments on Il basilico, basilèo della mia primavera

Oggi vi voglio parlare della mia periodica smania per le piante, che si manifesta solo in primavera e riguarda quasi esclusivamente le piante aromatiche, credo per via della loro indiscussa utilità in cucina.

E quando dico che “ne voglio parlare”, intendo precisamente “parlare”: è tutto raccontato a voce, nel podcast che potete ascoltare e scaricare in questa pagina, e il testo scritto non c’è.

Chi mi legge di nascosto dall’ufficio non se ne abbia a male: il post è anche su i-Tunes, e da lì può essere scaricato nell’i-pod, così potete sentire le cazzate che dico in metropolitana tornando a casa, o mentre correte; oppure lo mettete su una chiavetta e lo ascoltate in macchina, insomma… lo strumento è versatile!

Attendo di sapere (anche attraverso i messaggi vocali che potete inviarmi cliccando sulla linguetta laterale) come vi sembra questo podcast, se è chiaro, se è gradevole o se, invece, mi è scattata la sindrome dello speaker radiofonico e non mi si può sentire riempire i buchi con gli eeeehhh e prender fiato a vanvera.

E, naturalmente, voglio anche sapere come vivete l’avvento della primavera!

Vi prende la cenerentolite e pulite e lustrate tutto quello che trovate, fughe delle piastrelle del poggiolo incluse?
Vi prende la nanna cosmica e azzerate le funzioni vitali fino a luglio?

Dai dai! Ditemi se siete più Larry o più Zzi!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *